2015-2016

Nel 2015 prosegue la collaborazione con DIVANO e il 19 marzo pubblico su YouTube il nuovo videoclip Rimedi per ulcere in bocca, piaghe nelle gambe, rogna, magrezza, stitichezza e malinconia. In realtà più che un videoclip è un videoalbum: il video dura infatti 28 minuti durante i quali si può vedere e ascoltare tutto l’album di DIVANO in un unico video girato in un unico piano sequenza. Il motivo di questa scelta è stato dettato dal fatto che, normalmente, quando si carica su YouTube una canzone o direttamente tutto l’album per farlo ascoltare al pubblico, si opta per la classica soluzione del video con la copertina dell’album fissa per tutto il tempo della canzone/album. DIVANO e io volevamo fare qualcosa di diverso: volevamo sì caricare tutto l’album su YouTube ma senza utilizzare la solita (e noiosa) copertina fissa. Non volevamo però neanche che l’ascoltatore si distraesse guardando il video e quindi privando attenzione alla canzone, come succede nella maggior parte dei videoclip, compresi i nostri. E così abbiamo girato un videoclip di 28 minuti in un unico piano sequenza per dare maggiore continuità all’ascolto dell’album: e in questo video, fondamentalmente, non succede quasi niente. In questo modo l’attenzione del pubblico è rivolta più verso la canzone che verso il video, ma se l’ascoltatore deciderà di guardare anche il video, oltre che ascoltare la canzone, non si ritroverà con la solita copertina dell’album fissa per mezz’ora.

Dopo mesi di lavoro in collaborazione con lo staff di TubePress, finalmente ad aprile pubblico online il nuovo Portfolio, riprogettato da 0, passando dal plugin TubePress Pro al sistema cloud-hosted di TubePress Express. Il Portfolio risulta quindi essere più rapido nei caricamenti e non appesantisce più in nessun modo il sito e, di conseguenza, la navigazione dell’utente.

Terminato il progetto DIVANO, Francesco Pizzinelli decide di tornare con un nuovo disco di Jocelyn Pulsar, in uscita a ottobre: ad agosto giriamo quindi il nuovo videoclip del singolo Amore a una piazza e mezzo che viene poi pubblicato su YouTube il 9 ottobre.

Con l’uscita del nuovo videoclip di Jocelyn Pulsar si inaugura anche la nuova sigla della Miller Pictures che manda in pensione la precedente dopo 6 anni di onorato servizio.

Dopo il grande successo ottenuto alla Notte d’Oro di Ravenna 2013 con lo spettacolo di beneficenza organizzato in favore dell’AMMP (Associazione Morgagni per le Malattie Polmonari) Da Spoon River a Villanova di Bagnacavallo, sabato 10 Ottobre presso il Teatro Rasi di Ravenna va in scena lo spettacolo Dalla Romagna alla Liguria…in un Respiro, con Ivano MarescottiBandeandrè e Cristiano Colinelli. Anche questa volta, il mio videoclip Lasciami correre viene proiettato durante lo spettacolo.

Il 25 ottobre il videoclip Amore a una piazza e mezzo vince il premio ZeroClip allo ZeroTrenta Festival.

A dicembre il fidato Francesco e io ci mettiamo al lavoro su un nuovo videoclip e la scelta ricade senza neanche pensarci due volte sulla canzone La centralinista del Vajont, ultima traccia del suo ultimo album Lavorare per le feste: la storia della tragedia del Vajont, per motivi diversi, ci ha infatti sempre interessato e incuriosito molto. Prima ancora di scrivere la sceneggiatura del videoclip, ci sembrava quasi scontato dover girare la maggior parte delle scene proprio lì, a Longarone e sulla diga del Vajont. Le riprese si sarebbero dovute svolgere nel weekend del 9-10 gennaio ma, per motivi diversi, vengono rimandate diverse volte per arrivare poi al 5-6 marzo. Nel frattempo, la sceneggiatura subisce diverse modifiche e il videoclip si trasforma quasi più in un cortometraggio. Anche il cast viene cambiato completamente e Francesco, per sopraggiunti impedimenti, decide di diminuire il suo coinvolgimento nel video lasciandomi carta bianca per la sceneggiatura e le riprese. Le riprese a Longarone, sulla diga del Vajont, a Erto e a Casso vengono quindi realizzate il 5-6 marzo in condizioni meteo molto difficili, inclusa una bufera di neve che colpisce in pieno la valle del Vajont il 5 marzo. Le ultime riprese vengono invece realizzate il 19 marzo a Forlì.

A fine marzo effettuo un restyling completo del sito internet rendendolo più leggero, con una grafica più minimal e in tema con la nuova sigla della Miller Pictures inaugurata a ottobre. Anche la pagina Vimeo viene aggiornata e sistemata.

Ai primi di agosto giro il nuovo videoclip di Jocelyn Pulsar, L’indie senza il pubblico: il video viene completamente improvvisato e girato pochi minuti prima di un concerto di Jocelyn Pulsar stesso. Il 29 agosto il video è pubblicato in esclusiva su ExitWell per poi essere reso disponibile pubblicamente su YouTube pochi giorni dopo.

Dopo una lunga post-produzione e una colonna sonora rifatta da zero, il 9 ottobre, in occasione dell’anniversario del disastro del Vajont avvenuto il 9 ottobre 1963, viene pubblicato su YouTube il mio nuovo cortometraggio La centralinista del Vajont, le cui riprese erano state completate qualche mese prima.

Il 13 novembre il mio videoclip Amore a una piazza e mezzo vince il premio per il miglior videoclip musicale al Pistoia Corto Film Festival.