Il mio nuovo videoclip “Amore a una piazza e mezzo” è online!

È finalmente online su YouTube il videoclip del nuovo singolo di Jocelyn Pulsar, Amore a una piazza e mezzo.

Per il nostro 10° videoclip insieme Francesco e io volevamo tornare a raccontare una storia, una caratteristica che negli ultimi videoclip avevamo un po’ abbandonato.

Il ritmo e l’argomento della canzone suggerivano un videoclip non troppo movimentato, così ci siamo inventati questa idea del puzzle che viene composto. L’idea originale era di inquadrare solamente il puzzle mentre si compone pezzo per pezzo e di girare il videoclip in stop motion, ma abbiamo abbandonato l’idea perchè ne avrebbe risentito la narrazione, rendendo il videoclip più movimentato di quanto avrebbe dovuto essere. E così abbiamo pensato di fare vedere il puzzle comporsi da solo di circa 10 pezzi alla volta fra uno stacco e l’altro: in questo modo la narrazione scorre molto più lentamente e si ha più tempo per osservare la scena.

Il videoclip lo abbiamo girato in un pomeriggio a casa mia improvvisando quasi tutto: l’unica cosa che avevamo già preparato era il puzzle, interamente realizzato da Francesco. Prendendo quello come base abbiamo poi pensato ai post-it e agli oggetti di contorno. Il montaggio e la ricerca dei colori adeguati ha richiesto più tempo del previsto: i videoclip come questo, così “semplici” nella loro struttura, sono in realtà i più difficili da post-produrre perchè basta una minima modifica e il video si trasforma completamente. E così, per non snaturare troppo l’idea iniziale del video, ho dovuto lavorarci parecchio, ma sono molto soddisfatto del risultato ottenuto e penso che siamo riusciti a mantenere il “marchio di fabbrica” che cerchiamo sempre di riprodurre in ogni videoclip di Jocelyn Pulsar.

—————————–

Che cosa c’è di romantico in un letto troppo piccolo per starci in due? Nel mal di schiena e negli antinfiammatori? Eppure, questa è una storia d’amore…

Una storia d’ amore vista con la lente di ingrandimento: l’inizio di una convivenza, lei che viene a vivere da lui e il letto che improvvisamente diventa troppo piccolo per tutti e due. Il romanticismo scovato nelle pieghe della vita di tutti i giorni. Che, forse, è quello vero…

CREDITS:
– Una produzione Miller Pictures
– Soggetto di Francesco Pizzinelli
– Sceneggiatura di Francesco Pizzinelli e Luca Coralli
– Regia, fotografia e montaggio di Luca Coralli

LINKS:
– Jocelyn Pulsar: https://www.facebook.com/jocelynpulsarmusic
– Luca Coralli: https://www.facebook.com/LucaCoralli.MillerPictures
– Miller Pictures: https://www.millerpictures.it
– Diavoletto Netlabel: http://www.diavolettolabel.com

“Lasciami correre” sarà proiettato (per il secondo anno) alla Notte d’Oro di Ravenna 2015

Dopo il grande successo ottenuto 2 anni fa alla Notte d’Oro di Ravenna 2013 con lo spettacolo di beneficenza organizzato in favore dell’AMMP (Associazione Morgagni per le Malattie Polmonari) Da Spoon River a Villanova di Bagnacavallo, il 10 ottobre si replica!

Sabato 10 Ottobre presso il Teatro Rasi di Ravenna andrà in scena lo spettacolo Dalla Romagna alla Liguria…in un Respiro, con Ivano Marescotti, Bandeandrè e Cristiano Colinelli. Anche questa volta, il mio videoclip Lasciami correre sarà proiettato durante lo spettacolo.

Disponibile su YouTube il nuovo videoclip di DIVANO!

Da poche ore è online su YouTube il mio nuovo videoclip: Rimedi per ulcere in bocca, piaghe nelle gambe, rogna, magrezza, stitichezza e malinconia. In realtà più che un videoclip è un videoalbum: il video dura infatti 28 minuti e potrete vedere e ascoltare tutto l’album di DIVANO in un unico video girato in un unico piano sequenza.

Una piccola nota su questo video. Oggi, quando si carica su YouTube una canzone o direttamente tutto l’album per farlo ascoltare al pubblico, si opta per la classica soluzione del video con la copertina dell’album fissa per tutto il tempo della canzone/album. Noi volevamo fare qualcosa di diverso: volevamo sì caricare tutto l’album su YouTube ma senza utilizzare la solita copertina fissa, ci sono già troppi video così su YouTube. Non volevamo però neanche che l’ascoltatore si distraesse guardando il video e quindi privando attenzione alla canzone, come succede nella maggior parte dei videoclip, compresi i nostri. E così abbiamo girato un videoclip di 28 minuti in un unico piano sequenza per dare maggiore continuità all’ascolto dell’album: e in questo video, fondamentalmente, non succede quasi niente. In questo modo l’attenzione del pubblico è rivolta più verso la canzone che verso il video, ma se l’ascoltatore deciderà di guardare anche il video, oltre che ascoltare la canzone, non si ritroverà con la solita copertina dell’album fissa per mezz’ora Emoticon smile

Enjoy!